Archive for the ‘Fashion e Co.’ Category

h1

lettura in stato di ubriachezza.

settembre 13, 2007

Ebbene si,alla fine anche io ho ceduto:ho comprato un paio di Converse. Adesso, non starò qui a riempire il blog di scontate foto delle mie calzature nuove, nè tantomeno vi dirò quanto stanno bene il colore delle scarpe e le ultime borchie che ho comprato dal senegalese-senza -permesso-di-soggiorno-sbarcato-su-un-barcone-di-disperati-2-mesi-fa (anche perchè non porto borchie).  Le converse. Questo misterioso oggetto inventato, apprendo dal cartellino pubblicitario appiccicato alle scarpe, nel lontano 1923 da tale Chuck Taylor, giocatore di Basket, e passate negli anni da simbolo dei cestisti più tradizionalisti a simbolo di 14-enni con le unghie tinte di nero che fingono di essere sull’orlo del suicidio sul loro myspace mentre ascoltano i Tokyo Hotel.  Adesso sono mie, e potrò sdoganarle dal loro ruolo di oggetto di culto per giovani dark o giovani presunti intellettualoidi comunisti a scarpe per l’uomo chiunque.

Cameriere,Tavernello!

C’è da festeggiare.

PS:Niente contro i Tokyo Hotel, la cui convinzione nel proporre, edulcorata per far breccia nel cuore dei telespettatori di MTV,un’ambiguità sessuale che riprende (con risultati nemmeno poi tanto convincenti) la lezione di Ziggy Stardust, trovo esilarante.

PPS: Molto contro gli emo/dark/ecc ecc che non sanno un cazzo di quello che fanno ma lo fanno solo per far breccia nel cuore di qualche 15enne su indymedia e imitare qualche gruppetto dalle scarse qualità canore.Fottetevi. Subito.

Annunci